Tagliolini agli scampi con zucchine aromatiche e mandorle

tagliolini-agli-scampi (1)

I tagliolini  agli scampi sono uno dei primi piatti più raffinati che possiamo preparare per la Vigilia di Natale e sono anche  incredibilmente facili  da fare, bastano alcuni trucchetti. Queste sono un po’ diversi dalla ricetta base per l’aggiunta di zucchine trifolate, insaporite con prezzemolo e mentuccia, e guarnizioni di  mandorle.

Ingredienti per 6 persone:

Tagliolini all’uovo ( di solito 150g a testa se pasta fresca), ma vanno bene anche le linguine di pasta secca ( anzi c’è chi le preferisce)

16 scampi
2 zucchine

peperoncino
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di mentuccia, 1 mazzetto di prezzemolo

70 gr di mandorle pelate
1 bicchiere di vino bianco

200 gr di pomodorini pachino

olio di oliva, sale

Preparazione:

Pulite gli scampi, lasciandone intatti almeno sei. Gli altri privateli delle teste e sbucciateli,  tagliateli in due tre parti e metteteli da parte. In una pentola ampia con un filo di olio, un pezzetto di aglio, che poi toglierete, e peperoncino,  fate saltare i pomodorini, poi quando cotti unite gli scampi qualche minuto.  Le teste le potete saltare a parte e ricavarne il succo con uno schiacciapatate. Il succo lo unirete alla fine della cottura degli scampi. Tagliate le zucchine a metà e fatene delle sottili fettine verticali, tipo julienne ( se non riuscite tagliatele a rondelle sottili).

In una padella ampia mettete un filo di olio, l’aglio pulito e fatevi saltare le zucchine. Per aiutare la cottura, sfumate con un bicchiere di vino bianco,  e aggiungete quindi le erbe aromatiche ( mentuccia e prezzemolo, senza abbondare per non coprire troppo il sapore dello scampo)finemente tritate. Copritele e spegnete il fuoco quando le zucchine saranno pronte, questo passaggio lo potete fare anche ore prima. Alla fine unite gli scampi cotti e il loro sughetto di teste.

Intanto fate cuocere anche gli scampi interi mettendoli semplicemente in una padella anti aderente con un filo di olio e ben puliti. Coperti, sfumate con vino.  A parte tostate le mandorle in forno 10 minuti, e  tritatele  grossolanamente.

Quando la corazza avrà cambiato colore,  gli scampi saranno cotti. Lessate la pasta e scolatela  al dente tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura. Fate saltare la pasta nel sugo aromatico di zucchine e scampi (cotti a parte e uniti alla fine), allungate con l’acqua di cottura e fate insaporire per pochi minuti. Servite con uno scampo intero sul piatto e un cucchiaino di mandorle.

Buon Natale!

 

 

Alessandra Gaggioli
Architetto, scrittore, mamma di una bella ragazza e moglie di un uomo fortunato. Vive in campagna con due cani coccoloni; quando non lavora, scrive romanzi d'amore e inventa ricette.