Guida pratica per sentirsi nuda e bella! – Lovvy.it

Guida pratica per sentirsi nuda e bella!

Per noi donne il momento dell’intimità cruciale è quello in cui dobbiamo denudarci dei nostri soliti vestiti e mostrarci tutte nude al fortunato partner di turno. La parola “fortunato” non è utilizzata a caso, gli uomini che riescono ad ammirare una donna nuda in tutto il suo splendore, non sono poi così tanti. Noi donne, però, crediamo sempre che il fatto di doverci mostrare come “madre natura ci ha fatte”, ci renda già di per se meno attraenti. Certo, dal circolo di questa normalità dobbiamo escludere le edoniste e le selfie ma non abbiate paura, non sono questo tipo di donne ad attrarre un uomo per la vita. Bando alle ciance dunque, come si fa a  pensare che è esattamente quello che c’è sotto i nostri vestiti, compresa cellulite, smagliature e rotolini, ad attrarre un uomo? Niente paura! Qui troverete la guida pratica in tre semplici mosse per sentirvi nude e belle.

1. Non iniziare un rapporto con il confronto. Quando vi spogliate dinanzi ad un uomo o magari, davanti al vostro specchio (lo sappiamo tutte che le donne fanno le prove in biancheria intima, sparando pose migliori di quelle delle modelle di Victoria’ secrets!) cercate di porre attenzione ai vostri punti forti e guardate e pensate solo a quelli! So che sembra più complicato di quanto in realtà non sia, ma ognuna di voi ha un punto forte: tette, viso, gambe, fianchi, sedere, piedi e chi più ne ha, più ne metta, insomma, ognuno ha il proprio. Ciò che assolutamente non dovete fare è confrontarvi con il vostro idolo sexy, non c’è alcuna speranza di somigliarle, in primis perchè non siete lei, in secondo momento perchè ciò che il vostro partner cerca non è la copia di un simbolo erotico ma una donna vera con difetti veri ed un carico erotico imparagonabile. Quando vi spogliate pensate al fatto di essere uniche, perchè, come diceva una famosissima pubblicità di cosmetici: “voi valete”!

2. Illusioni ottiche: ok, ok. Sentirvi uniche non vi basta per non vedere i difetti e quindi? C’è soluzione anche al problema peggiore. La bellezza è tutta una questione di illusioni ottiche, bastano due accorgimenti fondamentali per sentirsi sexy e a proprio agio:

1. Vorrei la pelle nera. Non ho mai sentito nessuno dire di star male con l’abbronzatura. In estate tutti ci sentiamo più belli e spensierati, ogni difetto sembra essere meno pesante e questo perchè? Perchè l’abbronzatura è il primo mago nel campo dell’illusione ottica. Ci sono una vasta gamma di prezzi e prodotti adatti a tutte le tasche e le preferenze potete scegliere centri abbronzanti o spry che facciano al caso vostro. Oltre a farvi sentire più magre, un’abbronzatura artificiale farà anche miracoli per uniformare la pelle pastosa, e coprire ogni sorta di peccato.

2. Fare un paio di flessioni. Non sto scherzando! Inutile strabuzzare gli occhi o fare faccette disgustate, prima di indossare un bikini o di denudarvi fate alcuni esercizi per rendere i vostri muscoli tonici. Un paio di esercizi di tonificazione come flessioni ed addominali o squat in modo che il sangue fluisca più velocemente ed il vostro corpo sia ossigenato ed adrenalinico.

3. Sciogliamo le trecce e su col morale!

Un bicchiere di vino: la felicità! Diamine, lo diceva anche Albano. Qualunque cosa dovete affrontare di pericoloso e ansiogeno, fatelo, a condizione che sia legale, ovviamente. Per sentirvi pronte, belle ed attraenti? Un bicchiere di vino ghiacciato bevuto tutto d’un fiato (fa anche rima ;). Questo solo nel caso in cui non dobbiate guidare e non siete astemie.

P.S. non dimenticate di lavarvi i denti col collutorio dopo, l’alitosi potrebbe essere persino peggio della cellulite!

Sali sui tacchi! Ok, quindi forse se tenete le scarpe non siete tecnicamente nude, ma sicuramente sarete più alte e longilinee. Non vi sto suggerendo di fare questo per conformarvi ad una sorta di porno ideale di chi vi trova nude di fronte al suo letto, ma perché i tacchi vi faranno sentire un po’ più alte e più dritte, il che vi aiuterà a mantenere le spalle indietro e petto in fuori, e a sollevare le gambe ed il sedere.

Ogni donna merita di sentirsi bella ed adatta al proprio corpo, non facciamoci scoraggiare da modelle sulle riviste o da standard stereotipati, la bellezza di ogni donna è singolare, unica e va divinizzata in virtù del fatto che in lei si cela il mistero della vita e solo per questo andrebbe amata come si deve.

Floriana Tanzillo è una Content Editor dal 2009, odia definire "lavoro" qualcosa che ama, mentre ama definirsi un tipo eclettico e adora il lavoro di squadra. Ogni tanto parla in terza persona senza un motivo apparente, facendo uso spropositato del verbo "amare".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *