Fingere l’orgasmo? Da oggi non sarà più possibile!

Non avete gradito una prestazione sessuale ed il vostro orgasmo era più finto dei capelli di Malgioglio? Ora un nuovo studio dice che non si può ingannare il partner sessuale fingendo soddisfazione.

Lo studio, condotto da ricercatori canadesi, ha riscontrato che le donne e gli uomini sono ugualmente in grado di determinare i livelli di soddisfazione sessuale dei loro partner. Lo studio canadese include 84 coppie impegnate in relazioni stabili da meno di un anno. Ai membri del test veniva rispettivamente chiesto il loro livello di soddisfazione sessuale, di comunicazione sessuale, la capacità di riconoscere le emozioni del partner e la soddisfazione del rapporto.

“Abbiamo scoperto che, in media, uomini e donne hanno percezioni abbastanza precise e imparziali di soddisfazione sessuale nei confronti dei loro partner” ha dichiarato l’autore dell’indagine Erin Fallis, dell’Università di Waterloo, in un comunicato stampa dell’università.

“Abbiamo anche scoperto che avere una buona comunicazione sui problemi sessuali tra i partner ha aiutato a capire la soddisfazione sessuale dell’altro all’interno del rapporto”. “Tuttavia , anche se la comunicazione sessuale mancava, ma lui o lei erano in grado di leggere bene le emozioni, riuscivano ad essere abbastanza precisi nel misurare la soddisfazione sessuale della propria coppia”.

Lo studio è stato pubblicato nel numero di aprile della rivista canadese Archives of Sexual Behavior.

I ricercatori hanno spiegato che le coppie sviluppano, abitualmente, un “copione sessuale “, che guida le loro attività.
” Nel corso del tempo , una coppia svilupperà una routine sessuale ” ha dichiarato Fallis. “Crediamo che avere la capacità di valutare con precisione l’un l’altro la soddisfazione sessuale aiuti i partner a sviluppare script sessuali di cui entrambi godono. In particolare, essere in grado di stabilire se i partner sono sessualmente soddisfatti, aiuta le persone a decidere se attaccare con una la solita routine o se sia meglio provare qualcosa di nuovo.”

I risultati dello studio mettono in discussione una convinzione comune che sostiene che le donne e gli uomini abbiano difficoltà a comunicare e capirsi.

“Il prossimo passo in questa ricerca sarà quello di esaminare gli effetti dell’avere più o meno accurate percezioni di soddisfazione sessuale dei propri partner in relazioni a lungo termine. Ci aspettiamo che avere una comprensione più accurata della soddisfazione sessuale dei propri partner avrà effetti positivi per entrambi i partner e siamo ansiosi di testare questa nuova idea sul campo” questa la conclusione del discorso tenuto da Fallis presso il dipartimento di ricerca Sociosanitaria dell’Università di Waterloo, Canada.

Floriana Tanzillo è una Content Editor dal 2009, odia definire "lavoro" qualcosa che ama, mentre ama definirsi un tipo eclettico e adora il lavoro di squadra. Ogni tanto parla in terza persona senza un motivo apparente, facendo uso spropositato del verbo "amare".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *