Sesso anale? Praticato da oltre metà delle donne italiane

C’era una volta il tabù del sesso anale, che però in questo terzo millennio sembra essere definitivamente superato: è questo che emerge dalla lettura dei dati di una ricerca condotta da un team di sessuologi, pubblicati anche sul settimanale l’Espresso. Più di una donna italiana su due, infatti, dichiara di aver praticato almeno una volta questo tipo di rapporto col proprio partner.

Addio tabù anale. Anzi, a guardare i risultati di una recente ricerca pubblicata sul prestigioso settimanale l’Espresso, per le coppie italiane questa pratica è ormai una routine. O, almeno, è più della metà delle donne che ha praticato almeno una volta con il proprio partner del sesso anale, a riprova dello sdoganamento di quello che fino a qualche anno fa sembrava essere l’ultimo dei tabù nella sfera intima.

Le donne e il sesso. A rivelare questa nuova tendenza è Erosfem, un’indagine condotta su oltre mille donne italiane tra i diciotto e i cinquanta anni di età, intervistate via mail dai sessuologi Roberto Bernorio e Milena Passigato; come riporta l’articolo del magazine italiano, si tratta del più ampio report del genere mai realizzato nel nostro Paese, e i risultati completi sono raccolti anche in un saggio editato da Franco Angeli e intitolato “Il piacere al femminile. Miti e realtà della funzione orgasmica della donna”.

L’orgasmo femminile. E il lavoro dei sessuologi consente anche di sfatare alcuni miti sul sesso visto dalle donne, a cominciare dal concetto più “elusivo” nella sfera femminile, quello dell’orgasmo; ebbene, nonostante quello che scriveva lo scrittore Stanley Thomas (per il quale “provare a descriverlo a chi non l’ha mai provato è come spiegare l’arcobaleno a un non vedente”), nella quasi totalità dei casi le intervistate confessano di aver provato almeno una volta un orgasmo. La percentuale, infatti, supera il 92 per cento, grazie a differenti “percorsi” e metodi per arrivare al climax.

Il piacere delle donne. Infatti, le preferenze delle intervistate si dividono in maniera quasi equa tra le varie possibilità: un terzo delle donne sostiene di preferire l’orgasmo vaginale, percentuale pari a quella che gradisce maggiormente l’orgasmo clitorideo e, pure, a quella delle donne che non esprimono particolari differenze di gradimento. Anche l’autoerotismo rappresenta un aspetto importante nella ricerca del piacere sessuale, “anche se in genere se ne parla poco, come se alle donne non interessasse molto”, come osserva Passigato. Al contrario, l’84 per cento delle persone afferma di essersi masturbata almeno una volta nella vita (e nella metà dei casi prima dei quindici anni), e per l’88,3 per cento dei casi grazie a questa tecnica riesce a raggiungere sempre o quasi un orgasmo.

Addio al tabù. Altrettanto interessante, come accennato, è la comparsa del sesso anale accanto alle variabili legate alla stimolazione clitoridea: il 52 per cento delle donne italiane, infatti, afferma di averlo sperimentato. E anche se non sono stati resi noti i dati sulla soddisfazione raggiunta con questa pratica, è bene comunque leggere quali sono le precauzioni da prendere prima di approcciare a un rapporto anale.

Le precauzioni. L’ano, infatti, è una zona molto sensibile e delicata, oltre che particolarmente intima, e soprattutto non è lubrificata naturalmente; quindi bisogna procedere con attenzione quando si decide provare questo rapporto, cercando di raggiungere il massimo del relax per evitare il dolore legato alla prima volta. Gli esperti, inoltre, consigliano di utilizzare sempre profilattico e lubrificante, di scegliere la posizione giusta e di cominciare con una fase lunga di preliminari, per stimolare la zona e distendere i muscoli.

I prodotti per vivere l’esperienza al meglio. Decisivo, poi, è l’aspetto legato all’igiene, fattore psicologico che è una delle principali barriere da superare per la prima volta di un rapporto anale. Per questo, in commercio esistono numerosi prodotti per fare un lavaggio intestinale, e sul sito specializzato www.sexlovershop.com è possibile trovare un’intera categoria dedicata alle docce intime, ideali per chi voglia fare sesso anale in sicurezza e pulizia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *