Fai una dedica speciale, è un’idea italiana – Lovvy.it

Fai una dedica speciale, è un’idea italiana

Ogni anno in Italia si tiene l’evento dedicato alla tecnologia che nasce nella nostra penisola, lo scopo è quello di mostrare il lato buono del belpaese, fucina di idee rivolte allo sviluppo e al miglioramento della vita di tutti i giorni: in una parola si parla del significato più alto della parola “tecnologia”.

reclog-icona

Oggi andiamo a parlarvi di reclog, la realtà sognata, ed ora realizzata, in Sicilia da Biagio Teseo grazie all’edizione di Working Capital 2011 promossa da tim. Aziende come questa sono infatti da sempre presente nel panorama sociale nostrano, dedicando ogni anno risorse vive da reinvestire in sviluppo di start-up come quella di Biagio.

Ma in cosa consiste Reclog?

Proviamo ad immaginare di poter avere sempre sotto mano un album fotografico da condividere con gli amici, i parenti e le persone care che ci sono accanto, ma con una marcia in più: l’audio. Ogni qualvolta scatteremo una fotografia tramite l’applicazione per smartphone toccando il tasto Rec&Shot, otterremo sostanzialmente una foto corredata dai suoni che in quel momento ci circondano, pensiamo ad esempio ad una dedica vocale, o al suono delle campane di una cattedrale che stiamo visitando. Immediatamente potremo condividere le nostre take sui principali social network tradizionali, oltre che, naturalmente, su Reclog.

Il servizio è completamente gratuito, e quale migliore occasione per far recapitare un pensiero personale al proprio partner lontano? Lo avete già utilizzato, e cosa ve ne pare? Fateci sapere.
Articolo sponsorizzato

Antonio De Palma è l'uomo di casa su Lovvy.it. Come tutti gli uomini che si rispettino, è lui a portare i pantaloni e ad aver deciso di gestire la rubrica "Tempo Libero" . Ora deve scappare, altrimenti se viene beccato dalle donne a bivaccare, se la vede brutta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *