Regali di Natale low cost: crea una collana portafoto con 2 euro – Lovvy.it

Regali di Natale low cost: crea una collana portafoto con 2 euro

Siamo ormai agli sgoccioli, il Natale è vicino e il problema regali è sempre più incombente, come quello delle idee, ciò che conta però è avere creatività e voglia di fare, in modo da poter risolvere ogni cosa per il meglio.

Di seguito vi proponiamo un’idea creativa e semplice da fare, il procedimento è veramente facile da seguire ma è capace di creare un risultato unico, vintage e sorprendente.

Di cosa avete bisogno?

1. Piastrelle di vetro

2. Gancetti per ciondoli

3. Colla forte

4. Fotografie in bianco e nero su carta

6. Pennello a punta fine

Come procedere?

Come prima cosa, se non sapete dove reperire i gancetti per creare ciondoli per le collane o le piastrelle di vetro, potete rifornirvi qui o da rivenditori all’ingrosso o ancora, nei grandi magazzini cinesi. Una volta reperito il materiale, sarà tutto molto semplice. In primis bisogna prendere il diametro della piastrella in vetro e stampare una foto, in miniatura, come quelle da fototessera per intenderci, su carta, potrete farlo con la stampante di casa.

A questo punto, prendere la colla e spargerne un po’ sul vetrino pennellando tutta la superficie per fare in modo che la foto possa aderire completamente e non si creino bolle d’aria. Una volta passata la colla far aderire la foto e rispennellare, stavolta asciugando le setole del pennello, sulla superficie posteriore della foto e aspettare che si asciughi, 1 ora, solitamente.

Con un punto di colla a presa rapida, applicare nella parte posteriore il gancetto, aspettare che si asciughi continuando a fare una leggera pressione sul lato posteriore e a questo punto inserite il laccetto e la vostra collana sarà pronta.

Floriana Tanzillo è una Content Editor dal 2009, odia definire "lavoro" qualcosa che ama, mentre ama definirsi un tipo eclettico e adora il lavoro di squadra. Ogni tanto parla in terza persona senza un motivo apparente, facendo uso spropositato del verbo "amare".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *